Scegliere la strategia di spedizione giusta per il negozio

Prima di ricevere il primo ordine, è necessario decidere come si vogliono spedire i prodotti ai clienti e quale tariffa addebitare per la spedizione. È possibile combinare varie strategie di spedizione nel negozio per coprire tutti i prodotti e le sedi di consegna.

Se si vendono servizi o prodotti scaricabili, è possibile saltare la fase di spedizione in fase di checkout.

Calcolo delle spese di spedizione

Diversi fattori possono influenzare il costo effettivo della spedizione dei prodotti all'acquirente, come ad esempio:

  • Peso e dimensioni del pacco. I corrieri come USPS, FedEx e UPS calcolano le spese di spedizione in base al peso effettivo del pacco o al suo peso dimensionale.
  • Destinazione della spedizione. I costi di spedizione saranno più elevati se si offre la spedizione internazionale nel negozio.
  • Valore dei prodotti spediti. Se si vendono prodotti costosi, potrebbe essere opportuno assicurare la spedizione, con conseguente aumento dei costi di spedizione.
  • Tempi di consegna. Alcuni acquirenti preferiscono pagare per una spedizione celere; questo costo si basa sul luogo in cui si trova l'acquirente.

Dopo aver trovato un corriere da impiegare, calcolare le spese di spedizione per assicurarsi che i margini di profitto possano rimanere elevati.

Ecco un esempio di quanto può costare un ordine online:

Costo del prodotto 30,00 €
Spese di spedizione 5,00 €.
Costo di imballaggio 0,75 €
Elaborazione carta di credito 0,85 €
--
Costo totale 36,60 €. Per ottenere un profitto di circa il 50% per questo prodotto, è necessario venderlo a 54,99 €.

Il calcolo dei costi di spedizione aiuta a scegliere una strategia di spedizione e a decidere a quale prezzo vendere i prodotti. Se il margine è elevato, è consigliabile assorbire i costi di spedizione degli ordini nazionali e offrire la spedizione gratuita ai clienti locali. Per compensare le spese di spedizione, è possibile aumentare leggermente i prezzi dei prodotti nel negozio online.

In alternativa, si può scegliere di addebitare ai clienti l'importo esatto da pagare per la spedizione dell'ordine. È possibile utilizzare dei calcolatori online per verificare l'importo addebitato dai vettori per la spedizione di prodotti di diverso peso e dimensioni verso diverse destinazioni dalla propria località:

Calcolatore delle tariffe UPS,
Calcolatore delle tariffe USPS,
Calcolatore delle tariffe FedEx, ecc.

Se si è appena avviata l'attività online e si vende a livello locale, è possibile offrire un ritiro locale o consegnare la merce ordinata personalmente. È inoltre possibile utilizzare un imballaggio semplice per gli ordini ed etichette di spedizione scritte a mano per ridurre le spese iniziali.

Se si è sul mercato da un certo periodo di tempo e si vendono molti prodotti, potrebbe essere conveniente utilizzare un servizio di logistica di terze parti (3PL) come eFulfillment Service per esternalizzare l'immagazzinamento, l'imballaggio e la spedizione dei prodotti.

Mentre l'attività è in crescita, riesaminare periodicamente la strategia di spedizione e apportare le eventuali modifiche necessarie.

Scegliere una strategia di spedizione

Ora che è stato calcolato il costo di spedizione per la propria linea di prodotti, sarà necessario configurare la spedizione e decidere se sarà il venditore, l'acquirente, o una combinazione di entrambi, a pagare le spese di spedizione. È possibile aggiungere tutti i metodi di spedizione necessari per coprire tutti i prodotti e le aree di destinazione.

Esistono quattro strategie di spedizione popolari:

Consentire un ritiro locale gratuito o dietro pagamento di una somma ridotta

Se si dispone di un negozio offline, è possibile offrire un ritiro locale a quei clienti che preferiscono acquistare online e ritirare gli ordini di persona. Sarebbe consigliabile offrire il ritiro locale anche se non si dispone di un negozio offline.

È possibile offrire il ritiro gratuito, addebitare una piccola somma (per coprire i costi di consegna dei prodotti dal magazzino al punto di ritiro), o concedere uno sconto ai clienti che hanno scelto il ritiro al momento del checkout (ad esempio, è possibile offrire un coupon sconto con l'ordine).

Spedizione gratuita

Statisticamente, i costi di spedizione sono tra i principali motivi per cui gli acquirenti non concludono un ordine. Considerare la possibilità di offrire la spedizione gratuita ove possibile per aumentare la conversione nel negozio online. Solitamente il costo della spedizione è quasi trascurabile per gli ordini nazionali, specialmente se il margine è elevato e si spediscono prodotti che non richiedono imballaggio o gestione supplementare. Per compensare le spese di spedizione, è possibile aumentare leggermente i prezzi dei prodotti.

È inoltre possibile offrire la spedizione gratuita per ordini superiori a un certo importo subtotale per incoraggiare i clienti ad acquistare quantità maggiori. In alternativa, è possibile offrire la spedizione gratuita ad alcuni clienti fornendo loro un codice coupon sconto che possono riscattare al momento del checkout.

Addebito esatto delle spese di spedizione

Se si utilizza un servizio popolare come USPS, Fedex, UPS, ecc per spedire i prodotti, è possibile addebitare ai clienti la tariffa esatta addebitata da questi corrieri per ogni ordine. A tal fine, è possibile configurare il negozio in modo da ricevere automaticamente le tariffe di spedizione online da parte dei corrieri (USPS, FedEx, ecc.) al momento del checkout.

Se si utilizza il servizio di un corriere che non utilizza l'integrazione delle tariffe in tempo reale nei negozi (ad esempio, Sendle o Mondial Relay), è possibile aggiungere manualmente le tariffe di spedizione di questo corriere per diversi intervalli di peso dell'ordine.

Spedizione a tariffa fissa

Se i prodotti vengono consegnati personalmente o se i prodotti hanno un peso e una dimensione simili, è possibile offrire una spedizione a tariffa fissa per la consegna dei prodotti presso la sede del cliente. Ad esempio, è possibile addebitare 5 € per la consegna locale di qualsiasi ordine nel negozio.

Se è necessario un calcolo dei costi di spedizione più complesso rispetto alle tariffe fisse, considerare l'utilizzo di tariffe a più livelli basate sui subtotali dell'ordine o sul peso degli articoli ordinati. È possibile utilizzare tariffe flessibili a più livelli per addebitare costi di spedizione diversi per vari subtotali d'ordine, per far pagare la spedizione di prodotti di grandi dimensioni via cargo, o per far pagare qualsiasi altro metodo di spedizione desiderato nel negozio.

Impostare la spedizione nel negozio

A prescindere dalle opzioni di spedizione selezionate, è necessario innanzitutto procedere con la configurazione iniziale della spedizione:

Passaggio 1. Contrassegnare i prodotti come idonei alla spedizione e inserire il peso dei prodotti

È necessario specificare il peso e spuntare l'impostazione Richiede spedizione o ritiro per i prodotti che verranno spediti. È possibile farlo nelle pagine di modifica dei prodotti.

È possibile scegliere l'unità di peso necessaria per il proprio negozio dal pannello di controllo del negozio, andando a Impostazioni → Generali → Unità e formati, campo Peso e dimensione.

Passaggio 2. Specificare l'origine della spedizione (se si utilizzano tariffe di spedizione in tempo reale)

L'indirizzo di origine spedizione è la posizione da cui parte la spedizione degli ordini. È utilizzato dai vettori integrati come indirizzo di partenza per il calcolo delle tariffe di spedizione in tempo reale. L'origine spedizione viene impostata automaticamente dall'indirizzo dell'azienda immesso nel profilo del negozio durante la fase di configurazione iniziale del negozio. Assicurarsi di inserire l'indirizzo corretto se si utilizzano le tariffe di spedizione in tempo reale nel negozio.

Se i prodotti sono spediti da un'altra sede, specificare quell'indirizzo come origine della spedizione per ricevere preventivi di spedizione accurati dal corriere abilitato nel negozio.

Per modificare l'indirizzo Origine spedizione (se diverso dall'indirizzo dell'azienda):

  1. Dal pannello di controllo del negozio, andare a Spedizione e ritiro.
  2. Nel blocco Impostazioni, trovare la sezione Origine spedizione.
  3. Fare clic su Cambia indirizzo.
  4. Selezionare l'opzione Sto consegnando da un magazzino o da un'altra posizione e modificare l'indirizzo.
  5. Fare clic su Invia per salvare le modifiche.

Passaggio 3. Impostare zone di destinazione

Le zone di destinazione sono aree in cui verranno spediti i prodotti. È possibile offrire diversi metodi di spedizione per clienti provenienti da diverse zone, ad esempio spedire tramite USPS negli Stati Uniti continentali e spedire tramite Fedex alle Isole Hawaii. Vedere Aggiunta e gestione delle zone di destinazione per istruzioni dettagliate sulla creazione delle zone di destinazione.

Una volta decisa la strategia di spedizione da utilizzare, è possibile aggiungere il metodo di spedizione all'interno del pannello di controllo del negozio in Spedizione e ritiro.

Ottimizzazione delle tariffe di spedizione

Potrebbe essere necessario coprire le spese aggiuntive relative all'imballaggio e alla spedizione dei prodotti ai clienti. È possibile addebitare ai clienti una modica tariffa aggiuntiva utilizzando una di queste opzioni:

  • Costo di gestione. Questa tariffa si applica a tutti gli ordini ed è indicata al momento del checkout in una riga separata. In genere viene utilizzata per compensare il tempo e i costi richiesti per l'imballaggio di un ordine, ecc.
  • Per coprire le spese di spedizione solo per determinati prodotti (ad es. per articoli fragili o di grandi dimensioni della linea di prodotti), è possibile aggiungere una tariffa nascosta come tariffa fissa per ogni articolo, oltre alle normali spese di spedizione.
  • Supplemento spedizione. Questa tariffa nascosta viene aggiunta alle tariffe in tempo reale restituite dai corrieri abilitati nel negozio.

Fare attenzione quando si aggiungono tariffe aggiuntive, in modo da mantenere i prezzi competitivi sul mercato.

Se si utilizzano le tariffe di spedizione in tempo reale dei vettori integrati:

  • specificare il peso e le dimensioni corretti del prodotto in modo da garantire il pagamento di tariffe di spedizione accurate da parte dei clienti al momento del checkout;
  • se sono state negoziate tariffe di spedizione con un corriere e si desidera offrire queste tariffe scontate al momento del checkout, aggiungere le informazioni del proprio account con questo vettore nelle impostazioni del negozio, invece di utilizzare il nostro account predefinito: connettere il proprio account UPS, connettere il proprio account USPS, ecc.
Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico! Grazie per il tuo feedback!

Grazie per il tuo feedback!

Vedi tutti gli articoli
Utenti che ritengono sia utile: 28 su 45
Utilizziamo i cookie e tecnologie simili per ricordare le tue preferenze, misurare l'efficacia delle nostre campagne e analizzare i dati non personalizzati per migliorare le prestazioni del nostro sito. Scegliendo "Accetta", acconsenti all'utilizzo dei cookie.
Accetta i cookie Rifiuta